Colli Tortonesi

La Denominazione di Origine Controllata Colli Tortonesi è riservata a diverse tipologie di vini rossi, bianchi e rosati la cui zona di produzione comprende (in provincia di Alessandria): in tutto o in parte i territori dei comuni di Albera Ligure, Avolasca, Berzano di Tortona, Borghetto di Borbera, Brignano Frascata, Cabella Ligure, Cantalupo Ligure, Carbonara Scrivia, Carezzano, Carrega Ligure, Casalnoceto, Casasco, Cassano Spinola, Castellania, Castellar Guidobono, Cerreto Grue, Costa Vescovato, Dernice, Fabbrica Curone, Garbagna, Gavazzana, Gremiasco, Grondona, Momperone, Mongiardino, Monleale, Montacuto, Montegioco, Montemarzino, Paderna, Pozzol Groppo, Roccaforte, Rocchetta Ligure, San Sebastiano, Sant'Agata Fossili, Sardigliano, Sarezzano, Spineto Scrivia, Stazzano, Tortona, Vignole Borbera, Viguzzolo, Villalvernia, Villaromagnano, Volpedo, Volpeglino, nonché il comune di Arquata Scrivia per il territorio limitato alla sponda destra del fiume Scrivia.

Terra di confine, crocevia strategico di antichi popoli, il comprensorio viticolo Doc Colli Tortonesi possiede la predisposizione geologica e climatica ad ospitare una viticoltura di elevata qualità.

Altre due denominazioni Doc del Colli Tortonesi comprendono le sottozone “Monleale” e “Terre di Libarna”, le cui norme di produzione sono disciplinate dagli allegati in calce allo stesso disciplinare di produzione.

 Vitigno

Colli Tortonesi con la specificazione Bianco e Bianco frizzante: Cortese e/o Favorita e/o Muller Thurgau e/o Pinot bianco e/o Pinot grigio e/o Riesling italico e/o Riesling Renano B. e/o Barbera bianca e/o Chardonnay e/o Sauvignon e/o Sylvaner verde e/o Timorasso. Colli Tortonesi seguita dalla indicazione Rosso, Rosso Frizzante e Novello: Aleatico e/o Barbera e/o Bonarda piemontese e/o Dolcetto e/o Freisa e/o Grignolino e/o Pinot nero e/o Cabernet franc e/o Cabernet Sauvignon e/o Croatina e/o Lambrusca di Alessandria e/o Merlot e/o Nebbiolo e/o Sangiovese. Colli Tortonesi Chiaretto e Chiaretto Frizzante: Aleatico e/o Barbera e/o Bonarda piemontese e/o Dolcetto e/o Freisa e/o Grignolino e/o Pinot nero e/o Cabernet franc e/o Cabernet Sauvignon e/o Croatina e/o Lambrusca di Alessandria e/o Merlot e/o Nebbiolo e/o Sangiovese. Colli Tortonesi Barbera, Barbera Superiore e Barbera Riserva: Barbera almeno 85%; possono concorrere fino ad un massimo del 15% altri vitigni a bacca nera, non aromatici, idonei alla coltivazione nella regione Piemonte. Colli Tortonesi Dolcetto e Dolcetto Novello: Dolcetto almeno 85%; possono concorrere altri vitigni a bacca nera, non aromatici, idonei alla coltivazione nella regione Piemonte, fino ad un massimo del 15%. Colli Tortonesi Cortese, Cortese frizzante, Cortese spumante e Cortese Riserva: Cortese da 95% a 100%; possono concorrere, fino ad un massimo del 5%, altri vitigni a bacca bianca, non aromatici, idonei alla coltivazione nella regione Piemonte. Colli Tortonesi Croatina e Croatina Riserva: Croatina almeno 85%; possono concorrere altri vitigni a bacca nera, non aromatici, idonei alla coltivazione nella regione Piemonte, fino ad un massimo del 15%. Colli Tortonesi Timorasso e Timorasso Riserva: Timorasso almeno 95%; possono concorrere, fino ad un massimo del 5%, altri vitigni a bacca bianca non aromatici, idonei coltivazione nella regione Piemonte. Colli Tortonesi Moscato bianco: Moscato: 100%. Colli Tortonesi Favorita: Favorita almeno 85%; possono concorrere, fino ad un massimo del 15%, altri vitigni a bacca bianca non aromatici idonei alla coltivazione nella regione Piemonte. Colli Tortonesi Freisa: Freisa almeno 85%; possono concorrere, fino ad un massimo del 15%, altri vitigni a bacca nera, non aromatici, idonei alla coltivazione nella regione Piemonte.

 Caratteristiche 

Aspetto

Il Colli Tortonesi nelle diverse tipologie dei Rossi presentano colore rosso rubino con riflessi granata. Nelle tipologie dei Bianchi presentano colore giallo paglierino chiaro con riflessi verdognoli. I rosati presentano colore dal rosato al rosso rubino chiaro.

Profumo

Le diverse tipologie del Colli Tortonesi si presentano rispettivamente all’olfatto: i Rossi hanno odore vinoso, caratteristico, talvolta con sentore di legno. I Bianchi hanno odore caratteristico, delicato. I Rosati hanno odore vinoso, delicato, gradevole.

Gusto

Al palato le tipologie del Colli Tortonesi Rossi hanno sapore secco, fresco, talvolta vivace, sapido, talvolta con sentore di legno. Il Cortese ha sapore secco, fresco, leggero con una punta di amaro di mandorla, talvolta vivace. Il Moscato ha sapore dolce, aromatico, talvolta frizzante, caratteristico. I Bianchi presentano sapore fresco, secco, talvolta vivace. I Rosati sapore asciutto e fresco.

 Calice e servizio

Le tipologie dei Rossi del Colli Tortonesi, vanno serviti a una temperatura di 16-18 °C con un calice allungato per vini rossi giovani e, per il tipo Riserva, con bicchieri a ballon. I bianchi vanno serviti in un calice svasato a 10-12 °C.

 

Gradazione

Il titolo alcolometrico volumico minimo deve essere rispettivamente di 10,00% vol per le tipologie Cortese, Favorita, Bianco, Bianco Frizzante, Rosso, Rosso Frizzante, Chiaretto e Chiaretto Frizzante; di 10,50% vol per il Dolcetto e il Cortese Riserva; di 11,00% vol per il Barbera, Dolcetto Novello, Freisa, Moscato, Rosso Novello; di 11,50% vol per il Cortese Spumante; 12,00% vol per il Croatina (anche Riserva), Timorasso (anche riserva); di 12,50% vol per il Barbera Superiore e Barbera Riserva.

Età ottimale

I seguenti vini devono essere sottoposti ad un periodo di invecchiamento: Barbera Superiore: 13 mesi a partire dal 1° novembre dell'anno di raccolta delle uve, di cui 6 mesi in contenitori di legno. Timorasso: 10 mesi a partire dal 1° novembre dell'anno di raccolta delle uve; Barbera e Croatina: 24 mesi. Il Timorasso: 21 mesi e il Cortese: 12 mesi, con decorrenza dal 1° novembre dell'anno di raccolta delle uve, possono fregiarsi della menzione "Riserva".


 Zona di produzione

 Tipologie

  • Colli Tortonesi Rosso
  • Colli Tortonesi Rosso frizzante
  • Colli Tortonesi Novello
  • Colli Tortonesi Barbera
  • Colli Tortonesi Barbera Riserva
  • Colli Tortonesi Barbera Superiore
  • Colli Tortonesi Dolcetto
  • Colli Tortonesi Dolcetto Novello
  • Colli Tortonesi Croatina
  • Colli Tortonesi Croatina Riserva
  • Colli Tortonesi Freisa
  • Colli Tortonesi Bianco
  • Colli Tortonesi Bianco frizzante
  • Colli Tortonesi Cortese
  • Colli Tortonesi Cortese Riserva
  • Colli Tortonesi Cortese Frizzante
  • Colli Tortonesi Cortese Spumante
  • Colli Tortonesi Favorita
  • Colli Tortonesi Timorasso
  • Colli Tortonesi Timorasso Riserva
  • Colli Tortonesi Moscato
  • Colli Tortonesi Chiaretto
  • Colli Tortonesi Chiaretto Frizzante

 Abbinamento con i cibi

I vini rossi tradizionalmente si abbinano a primi piatti con ragù di carne, formaggi cotti, carni lessate o arrostite miste, selvaggina, formaggi pecorini e salumi stagionati, mentre i bianchi vengono comunemente serviti con antipasti a base di pesce, pastasciutte con pomodoro, carni bianche e pesci alla griglia.