Alba

L’Alba Doc rappresenta l’ultima espressione delle Denominazioni di Langhe e Roero ed è stata voluta per dare maggior pregio alle zone escluse dal Barolo, dal Barbaresco e dal Roero. In realtà il nome “Alba” è talmente radicato con l’intero territorio che alla fine si è consentito di poter utilizzare tale denominazione a tutta la zona comprendendo ben 44 Comuni.

Precisamente la zona di produzione comprende,  in provincia di Cuneo, l'intero territorio dei comuni di Barolo, Camo, Canale, Castellinaldo, Castiglione Falletto, Castiglione Tinella, Cigliè, Corneliano d'Alba, Cossano Belbo, Diano d'Alba, Dogliani, Grinzane Cavour, La Morra, Mango, Monchiero, Monforte d'Alba, Montelupo Albese, Monticello d'Alba, Neviglie, Piobesi d'Alba, Priocca, Rocca Cigliè, Rocchetta Belbo, Roddi, Roddino, Rodello, Santa Vittoria d'Alba, Santo Stefano Belbo, Serralunga d'Alba, Sinio, Treiso, Trezzo Tinella, Verduno, Vezza d'Alba e parte del territorio dei comuni di Alba, Barbaresco, Baldissero d'Alba, Bastia Mondovì, Bra, Castagnito, Cherasco, Clavesana, Farigliano, Govone, Guarene, Magliano Alfieri, Montà d'Alba, Montaldo Roero, Monteu Roero, Narzole, Neive, Novello, Pocapaglia, Santo Stefano Roero e Sommariva Perno.

Viene prodotto anche nella tipologia Riserva.

 Vitigno

Nebbiolo dal 70% all'85%, Barbera dal 15% al 30%; possono inoltre concorrere, congiuntamente o disgiuntamente, le uve provenienti da vitigni a bacca rossa non aromatici idonei alla coltivazione nella regione Piemonte max 5%.

 Caratteristiche

Aspetto

Colore rosso rubino intenso tendente al granato.

Profumo

Odore caratteristico ed intenso.

Gusto

Sapore asciutto, caldo, tannico, robusto, armonico, persistente.

Gradazione

Il titolo alcolometrico volumico minimo è di 12,50% vol.

Età ottimale

Il periodo di invecchiamento obbligatorio è di 17 mesi, di cui 9 in legno, a partire dal 1° novembre dell'anno di raccolta delle uve, mentre per la tipologia Alba Riserva deve essere di 23 mesi, di cui 12 in legno, sempre a partire dal 1° novembre dell'anno di raccolta delle uve.

 

 Zona di produzione

 Tipologie

  • Alba
  • Alba Riserva

 Calice e servizio

Si serve a una temperatura tra i 16 e i 18 °C. in calici per vini rossi.

 

 

 

 

 

 Abbinamento con i cibi

Si accompagna con gli agnolotti al ragù, le carni rosse, lesse e bollite, l'arrosto di vitello o di agnello e la lonza di maiale arrosto, oppure gli stracotti, gli umidi di manzo e gli stufati; ottimo anche con la selvaggina ed i formaggi di media stagionatura.