Le città del miele

Nata nel 2002, l’Associazione Nazionale Città del Miele sostiene, promuove e tutela la qualità dei mieli italiani. L'Italia è tra le poche nazioni al mondo a vantare una grande tradizione di qualità sul miele: sono oltre 30 le varietà di monoflora classificate e numerosissime le tipologie di millefiori.

L’associazione salvaguarda le risorse ambientali, paesaggistiche, artistiche e storiche legate ai territori con vocazione all’apicoltura e promuove eventi e manifestazioni a sostegno del settore sia sul piano produttivo che per valorizzazione del prodotto.

Le Città e Comunità del Piemonte che hanno aderito all'Associazione nazionale italiana Città del miele sono: Casteldelfino, Montà, Monteu Roero, Montezemolo, Niella Tanaro, in provincia di Cuneo; Briona, Ghemme, in provincia di Novara; Bruzolo, Locana, Marentino in provincia di Torino; le Comunità dell'Alto Tanaro Cebano Monregalese (CN), della Valle Ossola (VB) e dell'Appennino Aleramico Obertengo (AL).